Dieta cheto

qual è la dieta cheto

La dieta cheto (chetogenica) è una nuova tendenza nella nutrizione dietetica. La dieta cheto ha iniziato ad acquisire la massima popolarità nel 2017 e continua ancora oggi.

La dieta cheto è un approccio a uno stile di vita sano. La preferenza è data ai prodotti alimentari naturali in base alle esigenze del corpo umano con la presenza di grassi e il contenuto di carboidrati più basso.

La dieta chetogenica è una versione aggiornata della dieta a basso contenuto di carboidrati.

Principi della dieta cheto

Il principio principale della dieta cheto sono i cibi a basso contenuto di carboidrati. La dieta chetogenica si basa sull'elaborazione da parte del corpo degli acidi grassi. La scomposizione del grasso animale che entra nel corpo con il cibo con la non interferenza dei carboidrati è la chiave per una dieta sana con questo metodo.

La dieta cheto a basso contenuto di carboidrati è molto popolare con l'obesità, tra le persone che vogliono perdere peso o rimanere in forma.

Con un'assenza minima o completa di carboidrati nel corpo, la combustione dei grassi avviene rapidamente, una persona inizia a perdere peso. I grassi iniziano ad essere rimossi dal corpo e trasformati in acidi grassi e quindi nel corpo cheto.

I corpi chetonici sono prodotti di degradazione dei grassi prodotti dal fegato. Con il dispendio energetico attivo o il digiuno prolungato, per ottenere energia, il corpo inizia ad abbattere il proprio grasso immagazzinato.

La scomposizione del grasso e la formazione di corpi chetonici si chiama chetogenesi ed è un processo completamente naturale per il corpo umano. La chetogenesi non porta a una drastica perdita di peso.

Caratteristiche della dieta cheto

caratteristiche della dieta cheto

Una caratteristica della dieta cheto è la sostituzione della risorsa energetica fornita - i carboidrati per i grassi, o meglio i prodotti di decomposizione - i corpi chetonici. Per riorganizzare il corpo e in base alle caratteristiche individuali, è necessario ridurre la quantità di carboidrati consumati da 50 a 20 grammi al giorno. Ci vorranno da 2 a 4 settimane affinché il corpo si adatti completamente al nuovo sistema nutrizionale. La forma massima di combustione dei grassi si ottiene seguendo una dieta equilibrata.

Una caratteristica distintiva della dieta cheto da altri tutti i tipi di diete è la quantità limitata di carboidrati nel corpo, il basso contenuto di proteine ​​e la presenza di grassi. L'assunzione giornaliera di carboidrati nel cibo non deve superare i 20 grammi al giorno. I chetoni, i sottoprodotti dei grassi animali che il corpo utilizza per produrre energia, devono avere un rapporto tra grassi e proteine ​​e carboidrati di 2 a 1. Per mantenere un normale metabolismo, il corpo deve ricevere grandi quantità di grasso. Il 75% delle calorie nella tua dieta quotidiana dovrebbe provenire dai grassi, il resto sono carboidrati e proteine. L'apporto calorico dei prodotti al giorno non deve superare i 5000 kcal. La dieta non limita il tempo di mangiare, puoi mangiare tranquillamente dopo 18 ore.

Meno una persona consuma cibi ricchi di carboidrati, più efficace è la dieta nel sopprimere la fame.
La parte principale della dieta quotidiana dovrebbe essere costituita da grassi, seguiti da proteine ​​e, non da ultimo, carboidrati. La particolarità di questa dieta, a differenza di altre, è che l'assunzione di sale non è limitata qui, il che ripristina l'equilibrio degli elettroliti.

Nei primi giorni della dieta, dovresti ridurre gradualmente la quantità di carboidrati consumati.

Con il rigoroso principio di aderenza alla dieta cheto per dimagrire, una persona può facilmente perdere 3-5 chilogrammi di peso in un mese senza danneggiare la propria salute e ridurre la quantità di tessuto adiposo.

Gli atleti hanno maggiori probabilità di aderire a una dieta chetogenica ciclica, bruciando grassi, i loro corpi diventano più prominenti e la massa muscolare aumenta. La ragione di questo cambiamento risiede nella trasformazione del background ormonale e nell'aumentato processo di formazione dell'ormone della crescita. Il principio della dieta è strettamente regolato con il piano di allenamento.

Benefici della dieta cheto

benefici della dieta cheto

I benefici della dieta cheto sono già stati scientificamente provati e approvati dai nutrizionisti. Oltre a perdere o mantenere il peso, le condizioni della pelle, dei capelli e delle unghie migliorano, il metabolismo del cibo viene normalizzato, il metabolismo migliora e l'immunità aumenta.

Gli studi hanno dimostrato che le persone che sono in sovrappeso e hanno il colesterolo alto, seguendo una dieta cheto per 56 settimane, non solo hanno perso più di 25 chilogrammi, ma hanno migliorato significativamente i livelli di zucchero nel sangue e colesterolo.

Con cautela, i medici raccomandano di seguire una dieta per i malati di cancro. È noto che le cellule tumorali si nutrono attivamente di glucosio, escludendole completamente dalla dieta e aderendo a una dieta priva di carboidrati, le cellule malate perdono gradualmente la loro attività.

Per gli amanti della perdita di peso indipendente, senza prescrizione medica, è adatta l'opzione dietetica più semplice: lo stile di vita cheto.

La dieta chetogenica è ampiamente utilizzata tra gli atleti negli sport che richiedono un'elevata resistenza: maratona, triathlon, ciclismo, sport estremi.

La dieta favorisce la combustione dei grassi per una produzione efficiente di una fonte di energia, contribuendo così alla conservazione e al consumo economico di glicogeno (amido animale) durante uno sforzo intenso e prolungato.

Gli ovvi vantaggi di una dieta cheto sono un miglioramento generale del benessere, dell'umore emotivo, un'ondata di energia, una maggiore efficienza, una maggiore attività cerebrale.

La dieta chetogenica è più una dieta sana, ma solo le persone sane possono seguirla da sole. Prima di iniziare una dieta del genere, è necessario consultare uno specialista, che ti dirà quali insidie ​​possono esserci e il modo migliore per uscirne in caso di deterioramento della salute.

Svantaggi della dieta cheto

svantaggi della dieta cheto

Rispetto ad altre diete dimagranti, la dieta chetogenica è più efficace, ma l'aderenza a lungo termine può avere conseguenze diverse.

Lo svantaggio della dieta cheto è che non è adatta a tutte le persone. Quando i livelli di glucosio sono bassi, le riserve di glicogeno del corpo si esauriscono. Con una brusca transizione da una dieta regolare a una dieta chetogenica, molte persone sperimentano vertigini, debolezza e sonnolenza e difficoltà di coordinazione.

Se compaiono i seguenti sintomi, dovresti smettere di seguire la dieta chetogenica:

  • riduzione delle prestazioni e ridotta concentrazione;
  • aumento della fatica;
  • odore sgradevole e pungente di acetone dalla bocca;
  • difficoltà con il processo di digestione;
  • scarsa conta ematica;
  • minzione frequente;
  • bocca secca persistente;
  • diminuzione dell'appetito.
  • carenza di minerali e vitamine nel corpo.

Sullo sfondo della nutrizione chetonica ad alto contenuto di grassi, potrebbe esserci un eccesso di ammoniaca nel sangue, che porta ad avvelenamento tossico del corpo e interruzione dei livelli ormonali.

Nella prima settimana di dieta, potresti avvertire brividi o febbre, affaticamento, lieve nausea, irritabilità. Devi bere quanta più acqua possibile. I sintomi di solito scompaiono entro una settimana e il corpo si adatta gradualmente per ottenere energia dalle riserve di grasso.

Per regolare la nutrizione, vengono utilizzate strisce reattive speciali che visualizzano il livello di chetoni e glucosio nel sangue.

Elenco degli alimenti consentiti e proibiti nella dieta cheto

Mangiare in questo modo deve essere affrontato con saggezza. Esiste un elenco specifico di alimenti consentiti e vietati nella dieta cheto.

elenco dei prodotti consentiti e vietati

Primo, diamo un'occhiata a cosa puoi mangiare con la dieta cheto:

  1. Puoi mangiare tutti i tipi di carne: manzo, maiale, pollo, tacchino, pancetta.
  2. È consentito mangiare frutti di mare e tutti i pesci grassi: salmone, salmone, sgombro.
  3. Una vasta gamma di latticini: ricotta grassa e yogurt, panna, formaggio, burro.
  4. Puoi aggiungere eventuali condimenti durante la cottura. Le insalate di verdure possono essere condite con olio d'oliva o olio vegetale.
  5. Noci, bacche e semi sono consentiti per uno spuntino.
  6. Dai frutti consentiti: avocado, limone, lime, ma se vuoi qualcosa di diverso, è abbastanza accettabile.
  7. Uova di gallina.
  8. Funghi.
  9. La dieta deve contenere acqua, tè senza zucchero, caffè, acqua minerale. Devi bere almeno 2 litri di liquidi al giorno.
  10. Puoi bere vino secco e alcol forte: un bicchiere di vino secco non contiene più di 4-5 grammi di carboidrati e sono completamente assenti nella vodka.
  11. Tra le verdure, la preferenza è data alle verdure a basso contenuto di carboidrati, secondo il principio: ciò che cresce nel terreno non può essere (carote, barbabietole, patate) e ciò che può essere fuori terra (cetrioli, pomodori, cavoli, zucchine, cipolle verdi, lattuga). Tutti i cibi grassi si sposano bene con le verdure.

Dieta cheto da non fare:

  • tutti i tipi di legumi e cereali: piselli, fagioli, fagioli, mais;
  • latticini a basso contenuto di grassi - ricotta a basso contenuto di grassi, latte, panna, yogurt, latte cotto fermentato, yogurt, kefir, varenets;
  • zucchero, bevande zuccherate, succhi ricostituiti, soda, caramelle;
  • è inaccettabile utilizzare snack, patatine e cracker;
  • tutte le verdure ricche di amido: patate, zucca;
  • dovrà rinunciare a riso, cereali e pasta;
  • cibo a base di farina bianca: pasticcini, muffin, croissant, focacce, pasta.

È necessario escludere completamente il consumo di zucchero, alcuni frutti e frutta secca.

Controindicazioni alla dieta cheto

controindicazioni per la dieta cheto

Le persone con malattie del sistema nervoso, con malattie che accompagnano la distruzione delle cellule nervose, i pazienti con diabete mellito devono essere avvicinate con attenzione alle questioni nutrizionali.

Ci sono controindicazioni alla dieta cheto per gli esseri umani:

  • soffre di epilessia;
  • malattie associate a disturbi degli organi motori;
  • la presenza di eventuali malattie croniche del fegato, dei reni;
  • tratto gastrointestinale;
  • aterosclerosi;
  • con alti livelli di colesterolo.

La dieta chetonica non è raccomandata per le donne in gravidanza o per alcuni farmaci.

Dieta cheto: Menu per la settimana

I nutrizionisti consigliano di utilizzare il principio della diversità. Un classico esempio di dieta cheto per una settimana.

Lunedì:

  • colazione - ricotta grassa senza zucchero e farina;
  • pranzo - qualsiasi carne con contorno di verdure;
  • per cena - funghi o pollo alle erbe.

Martedì:

  • colazione - insalata di avocado con panna acida;
  • a pranzo - polpette con verdure;
  • la sera - pesce alla griglia con asparagi.

Mercoledì:

  • colazione - insalata di ricotta con verdure;
  • per pranzo - carne di tacchino con broccoli;
  • Per cena, puoi preparare un'insalata di pesce americana con gambi di sedano.

Giovedì:

  • al mattino - uova strapazzate e pancetta e yogurt grasso;
  • a pranzo - pollo in umido in salsa di panna acida con contorno di verdure;
  • La cena consisterà in pesce di fiume.

Venerdì:

  • per colazione - ricotta senza zucchero;
  • a pranzo - grano saraceno verde con carne;
  • la sera - carne al forno con verdure.

Sabato:

  • colazione - insalata di avocado condita con yogurt;
  • a pranzo - cotolette di pollo con contorno di verdure;
  • per cena - stufati ed erbe aromatiche.

Domenica:

  • colazione - uova sode e ricotta grassa;
  • per pranzo - vitello in umido con funghi;
  • la sera - petto di pollo con verdure fresche.

Per uno spuntino pomeridiano, puoi mangiare noci, avocado, frutti di bosco, formaggio, bere acqua minerale.

Ricette dal menu dieta cheto

Il piatto più comune e semplice del menu cheto è uova strapazzate e pancetta o formaggio a colazione. Per pranzo, puoi mangiare una porzione di qualsiasi carne con erbe aromatiche, fagiolini. Il pesce può essere consumato in qualsiasi forma con le verdure per cena. Per uno spuntino, puoi mangiare una manciata di noci. Le porzioni possono essere sia grandi che piccole, purché il corpo sia saturo.

Ecco alcuni pasti semplici e completi che non richiedono spuntini aggiuntivi.

ricette di dieta cheto

Insalata di pesce:qualsiasi pesce grasso viene stufato o bollito, tagliato a pezzi, aggiungi: uova, cetrioli sottaceto, cipolle, maionese o panna acida al 20%, puoi aggiungerne alcunigambi di lattuga.

Pollo con pancetta, stufato in panna acida con funghi:strisce di pancetta fritte in olio d'oliva o di girasole, rimosse dalla padella mentre cuociono e al loro posto si mettono pezzi di pollopetti, fritti per pochi minuti fino a doratura, aggiungere: acqua, cipolle tritate, funghi, pancetta fritta, panna acida, spezie e tutto viene stufato ancora per qualche minuto.

Insalata di cagliata:cetriolo fresco, cipolla e cavolo cinese vengono tritati finemente, vengono aggiunti sale e condimento, lasciate riposare per 10 minuti, in modo che le verdure diano succo e aggiungano cagliata grassa, versate soprapanna acida mescolata con maionese.

Ci sono molte ricette per la dieta cheto, ognuno può scegliere l'opzione migliore per se stesso dai prodotti consentiti.

Questa dieta può essere deliziosa e varia.

Abbandona la dieta cheto

Dopo aver completato il corso, per non pregiudicare la salute e per uscire utilmente dalla dieta cheto, è necessario ridurre gradualmente la quantità di grassi consumata. Per mantenere il metabolismo ed evitare di portare il corpo in uno stato di stress, è necessario aumentare gradualmente l'assunzione di carboidrati e proteine ​​in piccole porzioni.

Insieme ai grassi, l'apporto di calorie è ridotto. Verdure, cereali vengono gradualmente introdotti nella dieta, evitando zucchero e prodotti a base di farina. L'assunzione giornaliera di carboidrati nei primi giorni di uscita dalla dieta dovrebbe essere compresa tra 70 e 100 grammi, è opportuno lasciare l'assunzione di proteine ​​allo stesso livello.

Bevi molta acqua per mantenerti idratato.

Opinioni dei nutrizionisti sulla dieta cheto

opinioni nutrizioniste sulla dieta cheto

I nutrizionisti considerano la dieta chetogenica universale non solo per dimagrire e dimagrire, ma la raccomandano anche per migliorare la salute. Con la corretta e rigorosa aderenza alle prescrizioni dietetiche, la dieta dovrebbe contenere: 80% di grassi, 10% di proteine ​​e 10% di carboidrati.

I dietisti hanno scritto oltre 30 articoli scientifici e molti anni di ricerca hanno dimostrato che la dieta chetogenica accelera in modo significativo la riduzione dell'insulina nel sangue, un ormone che favorisce l'accumulo di grasso sottocutaneo. La dieta migliora il controllo dell'appetito, la dieta sopprime la produzione del riscaldamento ormonale, che provoca la fame. La massa muscolare rimane la stessa, la quantità di grasso sottocutaneo è ridotta.

Studi scientifici hanno dimostrato che per il trattamento di alcune malattie cardiovascolari, la dieta chetogenica è un trattamento non farmacologico.

Mangiare una buona alimentazione non è solo la chiave per perdere peso, ma ha anche un effetto benefico sul funzionamento del tratto gastrointestinale, del cuore, del fegato e dei reni.

Una dieta equilibrata ricca di grassi e moderata di proteine ​​e carboidrati per lungo tempo, sostiene uno stile di vita sano, prolunga la giovinezza, aiuta a mantenere una buona forma fisica. I medici raccomandano di camminare di più all'aria aperta, di dormire una notte intera e ci sono solo prodotti naturali.